Granzevola alla Veneziana, ricetta menu San Silvestro 2010

13 dicembre 2010 – 12:08

Ingredienti per 4 persone: 4 granzevole, olio extravergine d’oliva, limone, prezzemolo, pepe, erbe aromatiche.

Preparazione: lessate le granzevole intere in abbondante acqua salata e profumata con le erbe aromatiche. Quando saranno cotte, scolatele, togliete le zampe, svuotatele e unite la carne alla polpa, che staccherete dal guscio, conservando intatti i “coralli”, che sono la parte più pregiata. Distribuite il composto nei quattro gusci capovolti che avranno cosi funzione di contenitore. Condite con pepe, olio extravergine d’oliva, succo di limone e prezzemolo tritato.

Prenota cliccando QUI

il Cenone di Capodanno 2010

al ristorante “La

Barchessa di Peccati di Gola”

Per altri secondi di pesce vedi anche:

Aragosta al gratin

Scampi allo Champagne

Piatto a base di Vongole

Salmone ai sapori

Orata al forno

Astice

Astice ai Peperoni

Branzino al forno

Tagliata di Tonno

Baccalà alla Vicentina

Frittura di pesce

Capasanta gratinata

Branzino al sale

Insalata di polpo con agrumi

Insalata di gamberi, carciofi e uova

Insalata di melone e scampi

Seppie in umido con piselli

Dorada a la sal

Padellata di pesce

Gamberoni al sale

Pesce spada al pomodoro

Orata in crosta di patate

Granzevola alla Triestina

Polpo ai pomodori secchi

Tortino di Alici al forno

Sgombro alla griglia

Proposta di Menu da asporto di Capodanno 2010 di Peccati di Gola

Antipasti

Capesante gratin
Spada marinato agli agrumi
Insalata di scampi e granchio
Crostini con salmone affumicato
Cocktail di Gamberetti in Coppa d’Arancia
Ostriche ghiacciate
Budino di Burlino su salsa ai funghi
Tortino al Broccolo Fiolaro di Creazzo e Vezzena

Vini della nostra cantina, che consigliamo da abbinare agli antipasti

Prosecco “Primo Franco”, Soave “I Stefanini”, Franciacorta Contaldi Castaldi Satèn

Primi piatti

Canelloni di mare
Zuppa di pesce
Ravioli di Granchio con salsa alle zucchine
Pasticcio al Broccolo Fiolaro di Creazzo
Pasticcio Asiago e funghi
Involtini di crespella tartufati
Crespelle Zucca e Noci
Crespelle Mascarpone e tartufo
Pasta all’uovo con sughi vari
Tortellini di Valeggio in brodo

Vini e Birre della nostra cantina, che consigliamo da abbinare ai Primi Piatti

Soave Gini “La Froscà”, Lugana Cà dei Frati “Broletino”, Merlot Zorzetting, Cabernet St. Micael Eppan

Secondi Piatti

Branzino alla Cà D’Oro
Trancio di salmone caramellato all’arancio
Spiedini di gamberoni
Seppie ripiene
Involtini di rombo e crudo gratinati
Tagliata di tonno
Tagliata al pepe verde
Cotechino e lenticchie
Arrosto di Vitello con porcini

Vini e Birre della nostra cantina, che consigliamo da abbinare ai Secondi Piatti

Valpolicella Ripasso “Novaia”, Amarone Tedeschi, Shiraz “Principi di Butera”

Contorni

Patate al forno
Verdura cotta
Broccolo Fiolaro
Piselli al prosciutto
Finocchio gratinato
Fagioli in rosso
Patate Duchessa Purè
Verze sofegà
Radicchio di Treviso ai ferri

Dessert

Panettone con salsa alla vaniglia
Zuccotto
Tortino Cuore Morbido
Bavarese alla Vaniglia
Torta della nonna

Vini della nostra cantina, che consigliamo da abbinare ai Dessert

Moscato D’Asti DOCG, Champagne J.Pernet Cuvèe Prestige, Passito di Pantelleria “Rakhali”

e per il brindisi di mezzanotte Champagne J.Pernet Reserve Gran Cru

E’ gradita la prenotazione entro Martedì 28 dicembre 2010 – tel/fax 0444 /591474
e-mail : info@peccatidigola.eu

Peccati di Gola si trova a Passo di Riva, una frazione di Dueville (VI), paese situato a 10 km da Vicenza. Il negozio è raggiungibile molto facilmente proprio per la sua ubicazione. Si trova infatti in un crocevia di strade molto importanti quali l’autostrada A31 “Valdastico” (l’uscita “Dueville” è a poche centinaia di metri) e la strada statale Marosticana (la grossa via di comunicazione che collega Vicenza con Bassano del Grappa).

Peccati di Gola s.r.l.
Piazza Pigafetta,7
36031 Dueville (VI)
Tel/Fax 0444 591474

Email: info@peccatidigola.eu

Cellulari: Marco 347 2714910 Silvia 338 4015671 Andrea 334 3151527

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati:



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment