Marijuana come antivermicida per le proprie Anatre

26 novembre 2010 – 06:50

Un agricoltore è stato condannato a un mese di prigione e 500 euro di ammenda perchè sorpreso a coltivare cannabis (12 piante più stoccati 15 chili d’erba). Ma la notizia sta nel fatto che l’agrotrafficante non custodiva il campo per “arrotondare”, vendendo il raccolto ad amanti della droga leggera, bensì somministrava cannabis alle sue anatre per prevenire i vermi.

Leggi l’articolo completo via slowfood.it



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment