Ricetta H’raimi, piatto tipico libico in onore del popolo Libico martoriato dalla dittatura

25 febbraio 2011 – 06:28

Continuo, dopo aver proposto la ricetta del Cous-cous, a inserire ricette Libiche, in onore del popolo Libico. Come tutti stiamo vedendo tramite le televisioni ma soprattutto via web, in Libia sta accadendo un ecatombe. Si comincia a parlare di intervento militare da parte delle potenze mondiali bisognose del petrolio e quindi della stabilità di quel territorio. Io mi auguro con tutto il cuore che Gheddafi lo facciano fuori i Libici. ciò che mi dispiace moltissimo, mi intristisce e mi logora è che della dittatura in Libia si parli solo ora che di mezzo c’è il petrolio. Come sempre. Come in ogni parte del mondo.

Ricetta H’raimi

Ingredienti per 8 persone: 1 Cernia o Dentice di 3 Kg, 2 Scatole di Pelati da 800 gr., 1/2 Bicchiere d’Olio d’oliva, 2 Cipolle bianche, grandi, tagliate in piccoli cubetti, 6 Spicchi d’Aglio, schiacciati e tagliuzzati, 1 pugno e 1/2 di Prezzemolo finemente tagliuzzato, 1 Peperone Rosso tagliato in piccoli cubetti, 1 costa di Sedano finemente tagliuzzata, 4 o 5 Patate grandi, preferibilmente gialle, tagliate per lungo in 6 spicchi ognuna, 1 Cucchiaio di Cumino in polvere, 1/2 Cucchiaio di Curry in polvere, Succo di limone, Sale q.b. e Pepe Nero a piacere.

Preparazione: in un tegamino, scaldare la metà dell’olio e soffriggere cipolla e peperone fino a quando siano quasi a punto; aggiungere quindi il sedano, prezzemolo con l’aglio e soffriggere per due (2) minuti in più; ritirare dal fornello e conservare a parte .Se il pesce fosse intero, ben squamato e pulito, praticare sui fianchi dei tagli paralleli, marcando così le porzioni da servire. Mettere all’interno del pesce la maggior parte del soffritto e ungerlo con il resto ai lati. Procedere similmente se sono “ruote” o filetti. Depositare il pesce in una gran padella o vassoio per forno. In tegame a parte, versare i pelati già mezzo frullati ai quali si sarà aggiunto sale, pepe, cumino e curry, amalgamando la “salsa” cruda ottenuta e immergere gli spicchi di patate facendo cuocere a fuoco lento, finché le patate siano quasi cotte, ma sempre dure. Versare quindi questa salsa sul pesce, adagiando le patate tutt’intorno. Cuocere su un fornello grande, a fuoco dolce o infornare a 250º, fino a quando, tanto le patate come il pesce siano cotti a puntino. Servire le porzioni ed eventualmente fossero troppo piccanti, irrorare con succo di limone.

Preparazione salsa piccante: prelevare un poco di salsa, aggiungendo il “felfel” o peperoncino piccante in abbondanza e lasciare bollire in un tegamino per 2-3 minuti, servendo a parte, per coloro ai quali piace il piccante.

Ricetta riportata dal sito Paolocason.it


Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment