Prodotti tipici del mese di giugno (asparagi, piselli, pomodori)

29 maggio 2008 – 17:07

Continuiamo a parlare di prodotti tipici che la terra, dalle nostre parti, nel mese di giugno ci offre. Dire dalle nostre parti è sempre importante, perché anche se difficoltoso, è sempre bene cercare di capire la provenienza dei prodotti che acquistiamo dal nostro negoziante di fiducia.

Ultimi giorni per gli asparagi, che con giugno terminano il loro ciclo vegetativo. Ne troviamo di varie qualità. L’asparago bianco di Bassano e quello di Cesena. Il verde Mary Washington e il violaceo Napoletano. Nel momento dell’acquisto accertarsi che il gambo sia sodo, non legnoso e non filamentoso.

L’asparago contiene poche calorie, ha proprietà depurative, ma è anche ricco di acido urico, per cui è sconsigliato il consumo a coloro che soffrono di cistite, gotta e infiammazioni ai reni. Han un alto contenuto di calcio, fosforo e potassio.

Alcune ricette con gli asparagi presentate da “peccati di gola”:

Risotto agli asparagi con riduzione di fragole e aceto balsamico

Corona di paglia e fieno con cuore di asparagi

Asparagi e uova

Bavette al vitello e asparagi

Piselli: i piselli fanno parte della grande famiglia dei legumi. Appaiono nei nostri orti da maggio a luglio e sono formati da un baccello non commestibile che contiene semi tondeggianti, che sono appunto i piselli. Hanno un sapore dolce e delicato perché ricchi di zuccheri (15% tra cui il 7,5% è saccarosio) e vitamina C, soprattutto se vengono consumati crudi in stagione, appena tolti dal baccello; solo così si può sentire il sapore dolcissimo e quel caratteristico profumo intenso.

Una ricetta che qui da noi in provincia di Vicenza non può mancare nelle tavole in questo periodo dell’anno, sono le “tagliatelle con i piselli“, verdura molto coltivata nel basso vicentino.

Pomodoro: la pianta solitamente raggiunge un altezza che varia dai 50 cm fino al metro e mezzo e più e presenta della peluria sia su tutto il fusto sia sulle foglie.
Il pomodoro può avere forma tonda, appiattita, ovale o allungata a seconda della varietà. Le varietà sono molte ma possono essere suddivise per comodità in tre gruppi : costoluti, tondi lisci, allungati. In oltre il pomodoro, può essere ulteriormente suddiviso in pomodoro da insalate e pomodore da salse, in base appunto all’uso che viene fatto. Ci sono pomodori più adatti alle salse ed altri più adatti alleinsalate.

Ricco di betacarotene, licopene e vitamina è efficace, contro l’invecchiamento.

Alcune facili ricette a base di pomodoro:

Spaghetti con ciliegini, basilico e limone

Maccheroncini con salsa alla spezie

Cellentani in salsa “gazpacho”

4 facili ricette in rosso



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:
  1. 2 Trackback(s)

  2. Dic 9, 2008: Websites tagged "ricette" on Postsaver
  3. Mag 8, 2009: Recent Faves Tagged With "ricette" : MyNetFaves

Post a Comment