All’estero un piatto italiano su tre è falso

14 agosto 2008 – 09:13

vino italiano

La Coldiretti denuncia la falsificazione dei prodotti alimentari ‘Made in Italy’. Un volume d’affari di 50 miliardi di euro, che supera di tre volte il mercato dei prodotti originali. Un problema che si manifesta sia nella distribuzione commerciale che nella ristorazione.

Difficili le contromisure, mancando strumenti giuridici idonei. Sensibilizzare i consumatori è, per ora, l’unica soluzione, ma anche questa via appare complessa.

“un danno doppio, perché non solo i falsi rubano mercato ai prodotti originali, ma abituano il consumatore ad un gusto diverso”

Leggi tutto l’articolo via newsitaliapress.it

Foto di [L’étranger] – Pusher A


Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment