Foodcamp reloaded. I sovversivi del gusto

17 giugno 2008 – 12:05

foodcampreloaded

Leggevo I sovversivi del gusto, ieri. Leggevo un articolo su di un tartufaro molisano. Il commento al post mi nato spontaneo, senza dovessi badare tanto alla forma, all’ironia sottile delle parole. Così come la telefonata di Adriano, uno dei curatori del blog, non ha tardato ad arrivare. In fondo è questo il senso del blog. Dei nostri blog. E tra le varie chiacchiere, con piacere Adriano mi ha invitato al FoodCampReloaded, il 13 luglio 2008, in concomitanza del raduno dei Sovversivi del Gusto.

Questa edizione speciale del FoodCamp punta a riunire addetti ai lavori food e/o wine e/o internet e/o grande e/o piccola distribuzione… e Sovversivi del Gusto, per fare il punto sui possibili scenari e sulle possibili evoluzioni che interesseranno nel prossimo futuro questo gruppo SDG mosso dalla passione per il buono e per il bello. Il tutto, ovviamente, in stile BarCamp.

Spero davvero di poterci essere, anche se la domenica è sempre una giornata molto intensa per noi impegnati a preparare pranzi, cene o quant’altro.



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:
  1. 3 Responses to “Foodcamp reloaded. I sovversivi del gusto”

  2. grazie Andrea…se non potrai esserci passero’ da Vicenza e ti portero’ campionatura di alcuni produttori…contaci!

    Adriano

    By adriano Liloni on Giu 17, 2008

  3. @ Adriano Purtroppo ieri non avevo l’agenda sotto mano. Il 13 dobbiamo allestire una cena di laurea col servizio catering. Spero di non essere indispensabile e poter contare sui miei soci e i camerieri. Ci tengo davvero a questo evento. Tra l’altro non sarebbe il primo barcamp a cui partecipo (ho partecipato già ad altri in forma di puro blogger), e conosco il loro immenso valore. Grazie a te di tutto

    By Andrea on Giu 17, 2008

  4. tranquillo..capisco benissimo gli impegni..comunque vai su cuochi sovversivi ti potrebbe interessare…grazie andrea dell’attenzione

    By adriano Liloni on Giu 18, 2008

Post a Comment