Menu della Festa della Donna, magia spagnola da Peccati di Gola

26 febbraio 2009 – 07:07

In occasione della Festa della Donna, organizata dallo Staff di Peccati di Gola nella propria Barchessa, presento oggi il menu della serata dell’8 Marzo.

Paella alla Valenciana e Sangria

Ingredienti per 6 persone: 400 grammi di riso Parboiled a chicco lungo, 800 grammi di pollo, 250 grammi di lombo di maiale, 60 grammi di chorizo (salsiccia secca piccante), 200 grammi di seppie pulite, 400 grammi di cozze e vongole, 8 gamberoni, 2 peperoni rossi, 1 cipolla, 300 grammi di piselli sgranati, 300 grammi di polpa di pomodoro, 1 bustina di zafferano, 1 pizzico di paprika dolce, 1 foglia di alloro, 1,5 litri di brodo di carne, 60 ml di olio extravergine di oliva, 2 spicchi di aglio, pepe nero, sale fino, 1 cucchiaio di sale grosso.

Preparazione: disponete le vongole in una baccinella e le cozze in un’altra, copritele d’acqua e aggiungete sale grosso per eliminare la sabbia. Fate aprire i molluschi in una pentola cuocendole per 8 minuti. Staccatene alcuni dal guscio. Tagliate nel frattempo la carne di maiale a dadini e dividete il pollo in piccoli pezzi.

Sbucciate la cipolla e l’aglio e sminuzzateli con la mezzaluna. Lavate i peperoni, apriteli, togliete i semi e le parti bianche e tagliateli a striscie. Tagliate la salsiccia piccante (chorizo) a rondelle.

Prendete i gamberoni e praticate un taglio sul dorso per eliminare il budellino intestinale facendo attenzione a non togliere il guscio. Scaldate il forno a 240 gradi. Versate metà dell’olio in una larga padella, scaldate a fuoco medio.

Fate rosolare per 20 minuti i pezzi di pollo su tutti i lati e saltateli solo alla fine. Scolateli con un mestolo forato e teneteli da parte, coperti. Aggiungete la cipolla e l’aglio facendoli appassire nella stessa padella usata per rosolare il pollo.

Aggiungete la foglia di allora pulita e asciugata con la carta assorbente da cucina inumidita. Unite il lombo di maiale e la salsiccia (chorizo). Fatela dorare da ambo le parti, per circa 10 minuti. Unite i peperoni e seppie, mescolate e fate insaporire per 5 minuti.

A parte insaporite la polpa di pomodoro e i piselli per 5 minuti mescolando. Versateli in una ciotola a parte. Versate l’olio rimasto nella stessa padella dove avete insaporito i piselli con la salsa di pomodoro. Tostate il riso rapidamente continuando a mescolare per circa 3 minuti. A parte, scaldate il brodo.

Unite tutti gli ingredienti preparati, mescolate per amalgamarli bene. Cospargete con le spezie e il sale fino. Versate il brodo intiepidito e continuate a mescolare fino a ebillizione di tutto il preparato. Togliete dal fuoco la paella Valenciana.

Coprite la preparazione con carta di alluminio. Trasferite in forno per 15 minuti. Assaggiate e se necessario prolungate la cottura. Togliete dal forno e servite direttamente.

Servite la Paella alla Valenciana con una buona sangria. Per prepararla, tagliate a fette spesse 2 arancie e 2 limoni, togliendo la scorza. Spolverizzateli con 4 cucchiai di zucchero e aggiungete 1/2 bicchiere di brandy. Mettete a questo punto il preparato in frigorifero a riposare per almeno 2 ore. Unite poi 1,5 litri di vino rosso corposo molto freddo e servite in una caraffa con qualche cubetto di ghiaccio.

Crema Catalana

Ingredienti per 4 persone: 750 ml di latte, la scorza grattugiata di un limone non trattato, 1/2 stecca di cannella, 6 uova, 1 cucchiaio di maizena, 180 g. di zucchero semolato.

Preparazione: versate 500 ml di latte in un tegame, aggiungete la scorza di limone grattugiata e la mezza stecca di cannella, portate a ebollizione e togliete subito dal fuoco. Coprite e lasciate in infusione.

Rompete le uova in una grande ciotola e sbattetele velocemente.

Sciogliete la maizena nel resto del latte.

Versate il composto sulle uova, amalgamate bene il tutto e incorporate lo zucchero semolato.

A questo punto rimettete il tegame con il latte sul fuoco (la fiamma deve essere bassa) e versate  poco per volta il contenuto della ciotola nel tegame senza smettere di mescolare.

Non appena la crema si sarà addensata, togliete la cannella e versate in piccoli stampi. Quindi lasciate raffreddare e mettete al fresco.

Al momento di servire potete spolverizzare ogni porzione con un cucchiaio di zucchero semolato e passarla al grill per 3 minuti.

Sponsored by

Sponsored by 

Anna Cecchini

Anna Cecchini Arredatrice

Via Marostican, 140 – 36031 Dueville (VI)

0444.361045 335.6057442

Cori Collection

Cori Collection Oreficeria                                        

Via A. De Gasperi, 24 – 36031 Dueville (Vi) Loc. Passo Di Riva

0444.594090  coricollection@gmail.com

Fioreria Paola

Fioreria Paola Floral Designer

Via A. De Gasperi, 27 – 36031 Dueville (Vi) Loc. Passo di Riva

0444.590699

sentieri del benessere

I sentieri del Benessere studio di estetica

Via Marosticana, 243 – 36031 Dueville (Vi)

0444.592353  isentieridelbenessere@yahoo.it

Nicoli

Nicoli Fernando

Via Piave, 18 – 36030 Povolaro di Dueville (Vi)

0444.590790 info@nicoliitalia.com  nicoliitalia.com

paolo

Fashion Club – Parrucchiere Uomo – Donna

Via Fusinato, 3 – 36031 Dueville (Vi)

0444.594284



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment