Osterie d Italia 2010, la guida enogastronomica di Slow food

18 febbraio 2010 – 07:04

osterieSussidiario del mangiarbere all’italiana compie vent’anni. Dal 1990 è l’unica guida dedicata ai locali dove si pratica la migliore cucina regionale. Quest’anno sono 1700 i locali consigliati e raccontati, con centinaia di novità, tutti caratterizzati da fedeltà ai sapori del territorio, ambienti accoglienti, prezzi corretti. Due simboli premiano, rispettivamente, le cantine più fornite e i locali che presentano la migliore selezione di formaggi. Il riconoscimento più importante e ambito, la Chiocciolina dello Slow Food, è assegnato ai locali che ci piacciono in modo speciale, per l’ambiente, la cucina, l’accoglienza. Sono inoltre segnalati i locali accessibili ai disabili e quelli che offrono menù adatti agli intolleranti al glutine.

Leggi tutto l’articolo via Slow food



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:
  1. 1 Trackback(s)

  2. Feb 18, 2010: Osterie d Italia 2010, la guida enogastronomica di Slow food | AboutAI.info

Post a Comment