Baccalà alla veronese, un antipasto elegante da Peccati di Gola

22 agosto 2008 – 09:01

Ingredienti per 6 persone: 600 g. di baccalà ammollato, 9 fette di pancarré, 2 spicchi d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 limone, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Preparazione: tagliate il baccalà in tranci regolari, sistematelo in una pentola con acqua fredda, coprite, portate a bollore a fiamma media e lessate il pesce per 10 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate riposare per altri 15 minuti.

Scolate i pezzi di baccalà dall’acqua di cottura con un mestolo forato e lasciateli raffreddare. Una volta freddi eliminate la pelle e tutte le spine con l’aiuto di un coltellino, riducete la polpa in scaglie e raccoglietele in una terrina.

Condite il pesce con abbondante olio, profumatelo con un trito fine di aglio e prezzemolo e aggiustate il sapore con un pizzico di sale e pepe. Mescolate con una forchetta per fare insaporire gli ingredienti e lasciate riposare per 30 minuti.

Private le fette di pancarré della crosta, tagliatele a metà per ottenere dei rettangoli e tostateli. Distribuite le scaglie di baccalà condite sul pane e guarnite i crostini  con la scorza di limone tagliata a julienne finissima. Date una spolverata con del prezzemolo e servite.

Altre ricette a base di baccalà:

Baccalà alla Vicentina



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment