Pasticcio di Carnevale, ricetta grassa da Peccati di gola

18 febbraio 2009 – 15:40

Dosi e preparazione per 6 persone

Ingredienti per il sugo: 1 cipolla, 500 gr di passata di pomodoro, 4 cucchiai di olio d’oliva extra vergine, 2 etti di guancia di bovino, 2 salsicce fresche, 50 gr. di pancetta fresca, sale e pepe q.b.

Ingredienti per le lasagne: 4 etti di ricotta di pecora, 300 g. di lasagne fresche, 4 uova, 2 pezzi di pane, latte, 1 mazzettino di prezzemolo tritato, 100 gr. di provola affumicata, 100 g. di mozzarella, parmigiano grattugiato, sale.

Preparazione: pelate la cipolla, tritatela e mettetela a rosolare con l’olio d’oliva. Aggiungete la carne, la salsiccia e la pancetta, il tutto tagliato a pezzi. Quando son ben rosolate aggiungete 2 bottiglie di passata di pomodoro, salate, pepate leggermente e fate cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore. Mentre cuoce, mettete la ricotta fate scolare l’acqua. Rassodate 6 uova, sgusciatele e tagliatele a fettine. Preparate delle polpettine piccoline usando la carne del sugo dopo averla tritata con il trita carne. Mescolate la carne tritata con 3 uova, la mollica di due panini ammollata nel latte e un po’ di prezzemolo tritato. Infarinate le polpettine e friggetele in olio caldo. Affettate la provola e la mozzarella. Mettete la ricotta in una ciotola, unite 3 mescoli di sugo e mescolate il tutto per bene, fino ad ottenere un composto omogeneo. Lessate al dente le lasagne, poche alla volta, in abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto un po’ di olio (per evitare che si attacchino tra di loro). Mettetele a raffreddare su un canovaccio. Prendete una teglia possibilmente rettangolare, distribuite sul fondo un po’ di sugo, coprite con uno strato di lasagne, poi distribuite nell’ordine un po’ di composto di ricotta e sugo, delle fettine di provola e di mozzarella, polpettine, fettine di uova sode, un po’ di sugo e una spolverata di parmigiano. Continuate fino a terminare gli ingredienti, ma nell’ultimo strato mettete solo sugo, mozzarella e parmigiano. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per almeno un’ora. Togliete dal forno e lasciate riposare una ventina di minuti prima di servire.

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati:



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment