San Valentino 2011, ricetta risotto al teroldego e mele da Peccati di Gola

2 febbraio 2011 – 06:20

Ingredienti per 4 persone: 300 gr. di riso Carnaroli, 2 mele renette, 300 ml di vino Teroldego, 1 cipolla bionda, 50 gr. di burro, 4 cucchiai di parmigiano, 1,5 lt. di brodo vegetale, sale.

Preparazione: pulite e tritate finemente la cipolla, stufatela in una casseruola. Bagnatela spesso con il brodo caldo. Nel frattempo lavate bene le mele renette, sbicciatele ed eliminatene i torsoli. Tagliatele a fettine sottili. Aggiungete le mele e proseguite la cottura per altri cinque minuti. Versate il riso, alzate la fiamma e bagnate il tutto con il vino. Quando il vino sarà evaporato aggiungete del brodo caldo ogni volta che il risotto sta asciugando, fino a che la cottura non sarà ultimata. Mantecate con il parmigiano grattugiato e del burro e aggiustate con un po’ di pepe e di sale. Se nel frattempo il risotto si asciuga, ripetete l’operazione di aggiunta di brodo.

Menu della cena di San Valentino al Ristorante Peccati di Gola

Aperitivo di benvenuto

Fragole e Champagne

Antipasto

Gamberetti al cocco

Indivia belga con erborinato di capra, pere e mandorle

Asparagi Innamorati

Primi piatti

Fettuccine ostriche scampi e rucola in conchiglia di pasta brisè

Risotto al Teroldego e mele

Rinfrescante

Sorbetto piccante tequila e melone

Secondi piatti e contorni

Filetto di cernia al tartufo con radicchio di treviso marinato

Carpaccio di manzo afrodisiaco con carciofini ripieni al morlacco

Dessert

Crème brulée con salsa all’arancia

Selezione di vini cantina Le Pignole – Brendola
Champagne Pascal Doquet Blanc de Blancs
Acqua Minerale Naturale e Gassata
Caffè e distillati

Il costo della cena è di Euro 45 a persona

Prenotazioni entro giovedi 10 febbraio al numero 0444 /591474 o via mail a info@peccatidigola.eu

Peccati di Gola s.r.l.
Piazza Pigafetta,7
36031 Dueville (VI)
Tel/Fax: 0444 591474
P.I. e C.F. 03418500249

E-mail: info@peccatidigola.eu

Foto tratta da Pianetadonna


Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment