Carne salata con mele e sedano

26 maggio 2008 – 15:23

Innanzi tutto c’è da preparare la carne salata, fondamentale per questo tipo di ricetta. Prendete un pezzo magro di coscia di manzo (tipo Fassone piemontese, 600 grammi per 4 persone). Profumatela con quelche seme di finocchio, pochissime bacche di ginepro frantumate e cospargetela interamente in una vaschetta di plastica, con circa 60 grammi di zucchero e 60 grammi di sale (potete abbondare per rivestirla completamente). Copritela con della pellicola da cucina e lasciatela “sudare” in frigorifero per almeno 48 ore, rigirandola di tanto in tanto. Prelevate quindi la preparazione, eliminate il sale e lo zucchero in eccesso (la carne avrà assorbito il necessario) e affettatela sottilmente.

Ingredienti per 4 persone: 600 grammi di carne salata , 2 mele, 1/2 costa di sedano, 60 grammi di grana padano, 40 ml di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaino di pepe verde in salamoia, 1 limone (solo succo), sale fino.

Preparazione: tagliate il limone a metà, spremetelo e filtratelo. Spuntate e lavate il sedano, eliminando i filamenti laterali. Tagliatelo a fettine sottili con una mandolina. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fettine sottili. Pennellatele con il succo di limone per evitare che anneriscano. Grattugiate il grana a scaglie. Scolate il pepe verde e tamponatelo con carta assorbente da cucina.

Preparazione della salsa: versate l’olio in una ciotolina, aggiungete il sale e 2 cucchiaini di limone. Emulsionate la salsina con una forchetta per sciogliere il sale e renderla gonfia (bastano 3 minuti).

Disponete le fette di carne salata nei piatti individuali e formate una corona sovrapponendole leggermente. Collocate al centro delle fette di sedano, la mela, e cospargete con le scaglie di grana. Irrorate a filo con la salsina preparata sia il sedano e la mela, sia la carne salata. Cospargete la preparazione con grani di pepe verde schiacciati. Servite.

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati:



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment