Filetto al pesto, un secondo di carne estivo

6 luglio 2008 – 17:51

Ingredienti per 4 persone: 600 g. di filetto di manzo in un unico pezzo, 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 1 melanzana, 3 pomodori, 1 mazzetto di basilico, 1 cipollotto, 2 spicchi d’aglio, 1 bicchiere di olio extravergine di oliva, sale fino, pepe.

Preparazione: scaldate la bistecchiera molto bene, ungete il filetto con 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva e spolverizzatelo di sale e una macinata di pepe. Cuocete il filetto per circa 20 minuti, voltandolo a metà cottura.

Lavate e asciugate tutte le verdure e le erbe aromatiche. Dai peperoni togliete i semi e la parte bianca e tagliateli a fettine da 1 centimetro. Eliminate i semi e l’acqua di vegetazione dai pomodori e tagliateli in fettine da 1 centimetro. Stesso discorso per la melanzana. Tagliatela in fettine da 1 centimetro e lasciatela riposare con del sale su uno scolapasta in modo che perda l’acqua di vegetazione e il caratteristico sapore amarognolo. Sbucciate l’aglio, pulite il cipollotto e tritatelo finemente.

Rosolate il cipollotto e lo spicchio d’aglio in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete le verdure preparate precedentemente, aggiungete sale e pepe. Cuocete a fuoco basso per 10 minuti circa.

Con la mezzaluna sminuzzate molto finemente il basilico e l’aglio. Poi frullate il trito aggiungendo l’olio extravergine di oliva. Salate leggermente.

Tagliate il filetto a fettine da 1/2 centimetro di spessore e suddividetele nei piatti, spalmando sopra ogni fetta il pesto appena preparato. Accanto ad ogni fetta aggiungete le verdure padellate precedentemente e servite.

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati:



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:

Post a Comment