Insalata di lenticchie, un ottimo piatto per i diabetici

18 giugno 2008 – 14:32

lenticchie

Capita sempre più spesso che la gente richieda un menù specifico per diabetici. Negli ultimi anni le persone che accusano tale patologia sono molto più attente a seguire una dieta precisa. Adeguata. Ciò è importante per evitare un sovraccarico degli zuccheri che andrebbero ad innalzare pericolosamente i valori della glicemia. Cioè i valori degli zuccheri nel sangue. Per questa patologia, alcuni ingredienti vanno preferiti ad altri, per il loro alto valore biologico e la loro bassa incidenza sulla glicemia.

Capita sempre più spesso, dicevo, che la gente richieda un menù specifico per diabetici. E per un cuoco, la cosa non è da sottovalutare. Possibile ti arrivi un ordine in cucina con determinate richieste.

Io credo che preparare un piatto anche semplice, che comunque tenga conto della patologia di una persona, sia innanzi tutto un dovere nei confronti del cliente.

Propongo oggi una semplicissima insalata di lenticchie, un piatto estivo, ottimo per chi soffre di diabete.

Ingredienti per 4 persone: 120 grammi di lenticchie secche, 2 foglie di alloro, 1 arancia, 1 pompelmo giallo, 1/2 pompelmo rosa, 2 rametti di timo, 400 grammi di tonno fresco, 40 grammi di gherigli di noce, 20 ml di olio extravergine di oliva, sale fino, pepe.

Preparazione: Mettete in ammollo le lenticchie in acqua e copritele. Lasciatele in ammollo per 3 ore. Scolatele e mettetele in una pentola coperte d’acqua. Portate l’acqua a bollore, unite l’alloro e cuocete per 40 minuti. Scolatele e raffreddatele sotto l’acqua fredda. Asciugatele. Sbucciate l’arancia e il pompelmo giallo al vivo, ricavando gli spicchi. Spremete il pompelmo rosa e filtratene il succo. Tagliate il tonno a dadini. Spellate i gherigli di noce dopo averli tuffati 2 minuti in acqua bollente.

Mettete le lenticchie in una ciotola, unite al tonno. Insaporite con sale, pepe, olio extravergine di oliva e succo di pompelmo e il timo pulito e diviso a ciuffetti. Mescolate e lasciate insaporire 5 minuti. Dividete le lenticchie in piatti individuali, completate con gli spicchi di agrumi e servite.

Foto armando.scialo
Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati:



Se hai trovato interessante il post sottoscrivi il feed RSS o aggiungi questa pagina ai tuoi social network preferiti:
  1. 1 Trackback(s)

  2. Giu 23, 2008: Peccati di Gola » Blog Archive » Cucina light per diabetici. Sfornatini di piselli con carpaccio di pesce spada

Post a Comment